BASF Agricultural Solutions Italia
Agricoltura

Nealta®

Acaricida dal nuovo meccanismo d'azione per il controllo del Tetranychus spp. delle pomacee e del pomodoro in pieno campo

Benefici

  • Nuovo meccanismo d’azione
  • Efficace su Tetranychus (ragnetto rosso) e attivo su tutte le forme mobili
  • Rapido potere abbattente e lunga persistenza di azione
  • Efficacia indipendente dalle temperature
  • Selettivo verso gli artropodi utili
  • Adatto ai programmi di difesa integrata

Informazioni generali

Nome Nealta®
Formulazione Sospensione concentrata (SC)
Composizione 18.73 g Cyflumetofen

Si raccomanda di applicare Nealta® ad inizio infestazione, alla comparsa delle prime forme mobili ed al raggiungimento delle soglie economiche di intervento definite localmente per ciascuna coltura all'interno delle strategie di lotta integrata. Nealta® si è mostrato compatibile con i più diffusi prodotti fungicidi e insetticidi in commercio al momento della sua registrazione.

Nealta® è un acaricida a base della nuova sostanza attiva cyflumetofen. Dotato di un nuovo meccanismo d'azione nei confronti degli acari, agisce come inibitore del trasporto degli elettroni all'interno del complesso II dei mitocondri (gruppo 25 IRAC): grazie a questo nuovo meccanismo di azione, Nealta® risulta efficace nei confronti di acari che hanno sviluppato resistenza agli acaricidi attualmente utilizzati. Nealta®, pertanto, può essere impiegato in alternanza ad altri principi attivi a diverso meccanismo di azione, per un'efficace strategia antiresistenza. Nealta® agisce per contatto e ingestione nei confronti di tutte le forme mobili degli acari: unisce un rapido potere abbattente ad un'elevata persistenza di azione. La sua efficacia è indipendente dalle temperature e non è influenzata dalle piogge che si verificano dopo 1 ora dall'applicazione (tempo di asciugatura). Per la sua specificità di azione, Nealta® è selettivo nei confronti degli insetti utili (predatori, parasitoidi, pronubi, ecc.).

Intervenire con un volume di acqua tale da assicurare un'uniforme e completa bagnatura di tutta la vegetazione trattata.

Fragola

Avversità Dose Epoca d'impiego Numero Massimo di trattamenti annui Intervallo di sicurezza Note
Ragnetto rosso 1 l/ha 1 trattamento una volta ogni due anni 1 Registrato su Tetranychus sp. - Registrato anche su Phytonemus pallidus
Avversità Dose Epoca d'impiego Numero Massimo di trattamenti annui Intervallo di sicurezza Note
Ragnetto rosso 1 l/ha Alla comparsa delle prime forme mobili 1 trattamento una volta ogni due anni 7 Registrato su Tetranychus sp.
Avversità Dose Epoca d'impiego Numero Massimo di trattamenti annui Intervallo di sicurezza Note
Ragnetto rosso 1 l/ha Alla comparsa delle prime forme mobili 1 trattamento una volta ogni due anni 7 Registrato su Tetranychus sp.
Avversità Dose Epoca d'impiego Numero Massimo di trattamenti annui Intervallo di sicurezza Note
Ragnetto rosso 1 l/ha Alla comparsa delle prime forme mobili 1 trattamento una volta ogni due anni 7 Registrato su Tetranychus sp.
Avversità Dose Epoca d'impiego Numero Massimo di trattamenti annui Intervallo di sicurezza Note
Ragnetto rosso 1 l/ha Alla comparsa delle prime forme mobili 1 trattamento una volta ogni due anni 7 Registrato su Tetranychus sp.
Avversità Dose Epoca d'impiego Numero Massimo di trattamenti annui Intervallo di sicurezza Note
Ragnetto rosso 1 l/ha Alla comparsa delle prime forme mobili 1 trattamento una volta ogni due anni 7 Registrato su Tetranychus sp.
Avversità Dose Epoca d'impiego Numero Massimo di trattamenti annui Intervallo di sicurezza Note
Ragnetto rosso 2 volte all'anno su ornamentali in vaso e in serra - Registrato su Tetranychus sp.
Avversità Dose Epoca d'impiego Numero Massimo di trattamenti annui Intervallo di sicurezza Note
Ragnetto rosso 1 l/ha Alla comparsa delle prime forme mobili 1 trattamento una volta ogni due anni 7 Registrato su Tetranychus sp.
Avversità Dose Epoca d'impiego Numero Massimo di trattamenti annui Intervallo di sicurezza Note
Ragnetto rosso 1 l/ha Alla comparsa delle prime forme mobili 1 trattamento una volta ogni due anni 3 Registrato su Tetranychus sp. In pieno campo

Classificazione (Icone tossicità)

  • GHS-09 - GHS09 - Pericoloso per l'ambientePrecauzioni: le sostanze non devono essere disperse nell'ambiente.
Inizio