BASF Agricultural Solutions Italia
Agricoltura

Contatti

VIZURA®

Speciali

STABILIZZATORE DELL'AZOTO PER REFLUI ZOOTECNICI E BIODIGESTATO

VIZURA® è un stabilizzatore dei batteri del terreno responsabili del processo di conversione dell'azoto da ammoniacale, a nitrico.

Benefici

  • Aumenta l’efficienza del liquame e del biodigestato, determinando una resa media uguale, o superiore al 7%
  • Rende l’azoto maggiormente disponibile quando la pianta ne ha più bisogno

Informazioni generali

Nome VIZURA®
Formulazione Liquido solubile (SL)
Composizione 7 g 3,4 - Dimetilpirazolo
Scheda di Sicurezza Scheda di Sicurezza
Etichetta Etichetta
Documentaizone Quartino Vizura
Brochure Vizura

Distribuire la quantità di VIZURA® necessaria, avendo cura di miscelare attentamente il prodotto con i reflui zootecnici e/o il biodigestato prima della applicazione. Interrare la miscela direttamente, o nelle prime 24 ore successive all'applicazione. Si raccomanda di applicare Vizura® al momento dello spandimento dei reflui zootecnici e/o del biodigestato, sia in presemina, che in copertura, indipendentemente dalla coltura alla dose di impiego di 2 l/ha.

VIZURA® è un stabilizzatore dei batteri del terreno responsabili del processo di conversione dell'azoto da ammoniacale, a nitrico. L’aggiunta di VIZURA® ai liquami rallenta notevolmente questo processo, mantenendo stabile il livello di azoto ammoniacale per un periodo di tempo maggiore, rendendolo così piu' a lungo disponibile per gli organismi vegetali. I benefici derivanti dall'impiego di VIZURA® sono molteplici. Sia di carattere economico, grazie a una maggiore efficenza di utilizzo dell'azoto nelle piante che si concretizza in maggiori produzioni, che ambientale. Infatti, l'impiego di VIZURA® riduce notevolmente i rischi di lisciviazione dell'azoto, sotto forma di nitrato, nelle acque sotterranee e, allo stesso tempo, riduce le emisioni gassose di protossido di azoto.

Miscelare VIZURA® all'interno della botte spandiliquame (trainata o semovente) e incorporlo nel suolo mediante lavorazione diretta. Se i liquami e/o il biodigestato vengono distribuiti con metodologie diverse dalle botti spandi liquame (es. sistemi ombellicali),si raccomanda di dosare il prodotto per ottenere una miscelazione ottimale.

Inizio