BASF Agricultural Solutions Italia
Agricoltura

Nexter®10 SC

Acaricida di nuova classe chimica dotato di attività di contatto e residuale nei confronti di insetti ed acari di pomodoro, melanza, cetriolo, cetriolino, zucchino, floricoltura e vivai di piantelegnose

Benefici

  • Elevata efficacia su acari e mosche bianche
  • Rapido potere abbattente
  • Breve intervallo di sicurezza
  • Colture più sane e redditizie
  • Favorevole classificazione tossicologica

Informazioni generali

Nome Nexter®10 SC
Formulazione Sospensione concentrata (SC)
Composizione 9.69 g Pyridaben

Effettuare un solo trattamento l’anno. Intervenire tra la fasi di pre-fioritura e fruttificazione e comunquealla comparsa degli stadi suscettibili (larve e adulti). E' importante, durante l'applicazione, ottenere una bagnatura abbondante e uniforme della vegetazione in modo che il prodotto giunga a contatto dei fitofagi. Nel caso di applicazioni a volume ridotto, mantenere per unità di superficie le stesse dosi che verrebbero impiegate con il volume normale. Come buona pratica si consiglia, dopo il trattamento, di risciacquare l'attrezzatura con acqua.

Nexter®10 SC è un acaricida di nuova classe chimica dotato di attività di contatto e residuale nei confronti di insetti ed acari, efficace sulle forme mobili sia agli stadi larvali sia sugli adulti, mostrando elevata attività abbattente nei confronti di larve e adulti dei principali acari fitofagi e mosca bianca, con particolare riferimento a Panonychus ulmi, Panonychus citri, Tetranychus spp., Trialeurodes vaporariorum e Bemisia tabaci.

Non trattare in fioritura

Cetriolino

Avversità Dose Epoca d'impiego Numero Massimo di trattamenti annui Intervallo di sicurezza Note
Aleurodide delle Solanacee 140 - 200 ml/hl Intervenire tra la fasi di pre-fioritura e fruttificazione e comunque alla comparsa degli stadi suscettibili (larve e adulti). Non trattare mai in fioritura. 1 3
Mosca bianca delle ortive (Aleurodidi) 140 - 200 ml/hl Intervenire tra la fasi di pre-fioritura e fruttificazione e comunque alla comparsa degli stadi suscettibili (larve e adulti). Non trattare mai in fioritura. 1 3
Ragnetto rosso 140 - 200 ml/hl Intervenire tra la fasi di pre-fioritura e fruttificazione e comunque alla comparsa degli stadi suscettibili (larve e adulti). Non trattare mai in fioritura. 1 3 Registrato anche su Tetranichus sp.
Avversità Dose Epoca d'impiego Numero Massimo di trattamenti annui Intervallo di sicurezza Note
Aleurodide delle Solanacee 140 - 200 ml/hl Intervenire tra la fasi di pre-fioritura e fruttificazione e comunque alla comparsa degli stadi suscettibili (larve e adulti). Non trattare mai in fioritura. 1 3
Mosca bianca delle ortive (Aleurodidi) 140 - 200 ml/hl Intervenire tra la fasi di pre-fioritura e fruttificazione e comunque alla comparsa degli stadi suscettibili (larve e adulti). Non trattare mai in fioritura. 1 3
Ragnetto rosso 140 - 200 ml/hl Intervenire tra la fasi di pre-fioritura e fruttificazione e comunque alla comparsa degli stadi suscettibili (larve e adulti). Non trattare mai in fioritura. 1 3 Registrato anche su Tetranichus sp.
Avversità Dose Epoca d'impiego Numero Massimo di trattamenti annui Intervallo di sicurezza Note
Aleurodide delle Solanacee 140 - 200 ml/hl Intervenire tra la fasi di pre-fioritura e fruttificazione e comunque alla comparsa degli stadi suscettibili (larve e adulti). Non trattare mai in fioritura. 1 3
Mosca bianca delle ortive (Aleurodidi) 140 - 200 ml/hl Intervenire tra la fasi di pre-fioritura e fruttificazione e comunque alla comparsa degli stadi suscettibili (larve e adulti). Non trattare mai in fioritura. 1 3
Ragnetto rosso 140 - 200 ml/hl Intervenire tra la fasi di pre-fioritura e fruttificazione e comunque alla comparsa degli stadi suscettibili (larve e adulti). Non trattare mai in fioritura. 1 3 Registrato anche su Tetranichus sp.
Avversità Dose Epoca d'impiego Numero Massimo di trattamenti annui Intervallo di sicurezza Note
Aleurodide delle Solanacee 140 ml/hl Intervenire tra la fasi di pre-fioritura e fruttificazione e comunque alla comparsa degli stadi suscettibili (larve e adulti). Non trattare mai in fioritura. 1 3 Registrato Ornamentali (floricoltura e vivai di piante legnose)
Mosca bianca delle ortive (Aleurodidi) 140 ml/hl Intervenire tra la fasi di pre-fioritura e fruttificazione e comunque alla comparsa degli stadi suscettibili (larve e adulti). Non trattare mai in fioritura. 1 3 Registrato Ornamentali (floricoltura e vivai di piante legnose)
Ragnetto rosso 140 ml/hl Intervenire tra la fasi di pre-fioritura e fruttificazione e comunque alla comparsa degli stadi suscettibili (larve e adulti). Non trattare mai in fioritura. 1 3 Registrato Ornamentali (floricoltura e vivai di piante legnose) - Registrato anche su Tetranichus sp.
Avversità Dose Epoca d'impiego Numero Massimo di trattamenti annui Intervallo di sicurezza Note
Aleurodide delle Solanacee 140 - 200 ml/hl Intervenire tra la fasi di pre-fioritura e fruttificazione e comunque alla comparsa degli stadi suscettibili (larve e adulti). Non trattare mai in fioritura. 1 3
Mosca bianca delle ortive (Aleurodidi) 140 - 200 ml/hl Intervenire tra la fasi di pre-fioritura e fruttificazione e comunque alla comparsa degli stadi suscettibili (larve e adulti). Non trattare mai in fioritura. 1 3
Ragnetto rosso 140 - 200 ml/hl Intervenire tra la fasi di pre-fioritura e fruttificazione e comunque alla comparsa degli stadi suscettibili (larve e adulti). Non trattare mai in fioritura. 1 3 Registrato anche su Tetranichus sp.
Avversità Dose Epoca d'impiego Numero Massimo di trattamenti annui Intervallo di sicurezza Note
Aleurodide delle Solanacee 140 - 200 ml/hl Intervenire tra la fasi di pre-fioritura e fruttificazione e comunque alla comparsa degli stadi suscettibili (larve e adulti). Non trattare mai in fioritura. 1 3
Mosca bianca delle ortive (Aleurodidi) 140 - 200 ml/hl Intervenire tra la fasi di pre-fioritura e fruttificazione e comunque alla comparsa degli stadi suscettibili (larve e adulti). Non trattare mai in fioritura. 1 3
Ragnetto rosso 140 - 200 ml/hl Intervenire tra la fasi di pre-fioritura e fruttificazione e comunque alla comparsa degli stadi suscettibili (larve e adulti). Non trattare mai in fioritura. 1 3 Registrato anche su Tetranichus sp.

Classificazione (Icone tossicità)

  • GHS-09
  • GHS-07
Inizio