BASF Agricultural Solutions Italia
Agricoltura

Gladiator™

Insetticidi

INSETTICIDA AD AZIONE OVOLARVICIDA SELETTIVO PER LA DIFESA DELLE COLTURE FRUTTICOLE, ORTICOLE E DELLA VITE

GLADIATOR™ è un insetticida specifico per la lotta ai più importanti Lepidotteri delle colture Frutticole, Orticole e della Vite, resistente al dilavamento e non è influenzato dalle temperature.

Benefici

  • Selettivo verso i pronubi e gli artropodi utili
  • Flessibile attività d’azione sulle uova e sulle larve
  • Efficace sui principali lepidotteri
  • Possiede meccanismo d’azione unico

Informazioni generali

Nome Gladiator™
Formulazione Sospensione Concentrata (SC)
Composizione 22 g Metossifenozide
Scheda di Sicurezza Scheda di Sicurezza
Etichetta Etichetta

Applicare il prodotto alla comparsa dei parassiti in base al loro stadio di sviluppo. L’utilizzo di specifici sistemi di monitoraggio in campo, permette di identificare il migliore momento di applicazione del prodotto in relazione alla maggiore sensibilità dell’insetto.

GLADIATOR™ è un insetticida specifico per la lotta ai più importanti Lepidotteri delle colture Frutticole, Orticole e della Vite. Resistente al dilavamento e non è influenzato dalle temperature, agisce per ingestione inducendo una muta prematura delle larve, con conseguenze letali nei confronti dell’insetto (MAC). Inoltre, essendo altamente selettivo verso insetti utili e acari predatori, dal favorevole profilo tossicologico e dal breve intervallo di carenza, GLADIATOR™ rappresenta il prodotto ideale per una moderna difesa delle colture.

GLADIATOR™ è compatibile con tutti gli insetticidi e i fungicidi ad eccezione di quelli a reazione fortemente alcalina (es. poltiglia bordolese).

Informazioni dettagliate sulle colture e le avversità

Avversità Applicazione Tempo di applicazione Numero Massimo di trattamenti annui Intervallo di sicurezza Note
Anarsia o Tignoletta 50 ml/hl 1-2 trattamenti per generazione, posizionando il primo trattamento tra l’inizio dell’ovideposizione e l’inizio della schiusura delle uova, e il secondo trattamento 15-20 giorni dopo. 2 7
Eulia del melo (Eulia pulchellana) 50 ml/hl 1-2 trattamenti per generazione, posizionando il primo trattamento tra l’inizio dell’ovideposizione e l’inizio della schiusura delle uova, e il secondo trattamento 15-20 giorni dopo. 2 7
Tignola orientale 50 ml/hl 1-2 trattamenti per generazione, posizionando il primo trattamento tra l’inizio dell’ovideposizione e l’inizio della schiusura delle uova, e il secondo trattamento 15-20 giorni dopo. 2 7
Avversità Applicazione Tempo di applicazione Numero Massimo di trattamenti annui Intervallo di sicurezza Note
Minatrice Serpentina 40 ml/hl 2 trattamenti in miscela con olio bianco alla dose di 0,5 l/hl, posizionando il primo trattamento alla comparsa delle prima mine e il secondo trattamento 7 giorni dopo. 2 14
Avversità Applicazione Tempo di applicazione Numero Massimo di trattamenti annui Intervallo di sicurezza Note
Nottua gialla 50-60 ml/hl Trattare alla presenza delle prime larve con 50-60 ml/hl (400- 500 ml/ha, a seconda del livello di infestazione e del volume d’acqua, con un dosaggio minimo di 400 ml/ha). 1 3
Nottua mediterranea 50-60 ml/hl Trattare alla presenza delle prime larve con 50-60 ml/hl (400- 500 ml/ha, a seconda del livello di infestazione e del volume d’acqua, con un dosaggio minimo di 400 ml/ha). 1 3
Avversità Applicazione Tempo di applicazione Numero Massimo di trattamenti annui Intervallo di sicurezza Note
Minatrice Serpentina 40 ml/hl 2 trattamenti in miscela con olio bianco alla dose di 0,5 l/hl, posizionando il primo trattamento alla comparsa delle prima mine e il secondo trattamento 7 giorni dopo. 2 14
Avversità Applicazione Tempo di applicazione Numero Massimo di trattamenti annui Intervallo di sicurezza Note
Nottua gialla 50-60 ml/hl Trattare alla presenza delle prime larve con 50-60 ml/hl (400- 500 ml/ha, a seconda del livello di infestazione e del volume d’acqua, con un dosaggio minimo di 400 ml/ha). 1 3
Nottua mediterranea 50-60 ml/hl Trattare alla presenza delle prime larve con 50-60 ml/hl (400- 500 ml/ha, a seconda del livello di infestazione e del volume d’acqua, con un dosaggio minimo di 400 ml/ha). 1 3
Avversità Applicazione Tempo di applicazione Numero Massimo di trattamenti annui Intervallo di sicurezza Note
Nottua gialla 50-60 ml/hl Trattare alla presenza delle prime larve con 50-60 ml/hl (400- 500 ml/ha, a seconda del livello di infestazione e del volume d’acqua, con un dosaggio minimo di 400 ml/ha). 1 3
Nottua mediterranea 50-60 ml/hl Trattare alla presenza delle prime larve con 50-60 ml/hl (400- 500 ml/ha, a seconda del livello di infestazione e del volume d’acqua, con un dosaggio minimo di 400 ml/ha). 1 3
Avversità Applicazione Tempo di applicazione Numero Massimo di trattamenti annui Intervallo di sicurezza Note
Nottua gialla 50-60 ml/hl Trattare alla presenza delle prime larve con 50-60 ml/hl (400- 500 ml/ha, a seconda del livello di infestazione e del volume d’acqua, con un dosaggio minimo di 400 ml/ha). 1 3
Nottua mediterranea 50-60 ml/hl Trattare alla presenza delle prime larve con 50-60 ml/hl (400- 500 ml/ha, a seconda del livello di infestazione e del volume d’acqua, con un dosaggio minimo di 400 ml/ha). 1 3
Avversità Applicazione Tempo di applicazione Numero Massimo di trattamenti annui Intervallo di sicurezza Note
Minatrice Serpentina 40 ml/hl 2 trattamenti in miscela con olio bianco alla dose di 0,5 l/hl, posizionando il primo trattamento alla comparsa delle prima mine e il secondo trattamento 7 giorni dopo. 2 14
Avversità Applicazione Tempo di applicazione Numero Massimo di trattamenti annui Intervallo di sicurezza Note
Nottua gialla 50-60 ml/hl Utilizzando il dosaggio più elevato per larve di maggiori dimensioni (400-500 ml/ha, con un dosaggio minimo di 400 ml/ha) e ripetere il trattamento ad intervalli minimi di 7 giorni a seconda dell’intensità di infestazione. 2 in serra, 1 pieno campo 3
Nottua mediterranea 50-60 ml/hl Utilizzando il dosaggio più elevato per larve di maggiori dimensioni (400-500 ml/ha, con un dosaggio minimo di 400 ml/ha) e ripetere il trattamento ad intervalli minimi di 7 giorni a seconda dell’intensità di infestazione. 2 in serra, 1 pieno campo 3
Avversità Applicazione Tempo di applicazione Numero Massimo di trattamenti annui Intervallo di sicurezza Note
Capua (Capua reticulana) 40 ml/hl Larve svernanti: un trattamento in pre-fioritura, caduta petali. Generazioni estive: intervenire dalla comparsa ovature fino all’inizio della schiusura uovo. Intervenire dall’inizio della ovodeposizione fino all’inizio della schiusura uova Sono consentiti al massimo 3 trattamenti. 1-2 trattamenti per generazione, posizionando il primo trattamento a partire dalla comparsa ovature fino all’inizio della schiusura delle uova, e il secondo trattamento 15-20 giorni dopo. 14
Carpocapsa (verme delle mele) 40 ml/hl 1-2 trattamenti per generazione, posizionando il primo trattamento a partire dall’inizio dell’ovideposizione fino all’inizio della schiusura delle uova e il secondo trattamento 15-20 giorni dopo. 14
Eulia del melo (Eulia pulchellana) 40 ml/hl 1-2 trattamenti per generazione, posizionando il primo trattamento a partire dall’inizio dell’ovideposizione fino all’inizio della schiusura delle uova e il secondo trattamento 15-20 giorni dopo. 14
Ricamatrice delle Pomacee O Tortrice verde-gialla (Pandemis ribeana) 40 ml/hl Larve svernanti: un trattamento in pre-fioritura, caduta petali. Generazioni estive: intervenire dalla comparsa ovature fino all’inizio della schiusura uovo. Intervenire dall’inizio della ovodeposizione fino all’inizio della schiusura uova Sono consentiti al massimo 3 trattamenti. 1-2 trattamenti per generazione, posizionando il primo trattamento a partire dalla comparsa ovature fino all’inizio della schiusura delle uova, e il secondo trattamento 15-20 giorni dopo. 14
Tignola orientale 40 ml/hl 1-2 trattamenti con intervallo di 15-20 giorni, posizionando l’ultimo trattamento almeno 14 giorni prima della raccolta. 14
Avversità Applicazione Tempo di applicazione Numero Massimo di trattamenti annui Intervallo di sicurezza Note
Capua (Capua reticulana) 40 ml/hl Larve svernanti: un trattamento in pre-fioritura, caduta petali. Generazioni estive: intervenire dalla comparsa ovature fino all’inizio della schiusura uovo. Intervenire dall’inizio della ovodeposizione fino all’inizio della schiusura uova Sono consentiti al massimo 3 trattamenti. 1-2 trattamenti per generazione, posizionando il primo trattamento a partire dalla comparsa ovature fino all’inizio della schiusura delle uova, e il secondo trattamento 15-20 giorni dopo. 14
Carpocapsa (verme delle mele) 40 ml/hl 1-2 trattamenti per generazione, posizionando il primo trattamento a partire dall’inizio dell’ovideposizione fino all’inizio della schiusura delle uova e il secondo trattamento 15-20 giorni dopo. 14
Eulia del melo (Eulia pulchellana) 40 ml/hl 1-2 trattamenti per generazione, posizionando il primo trattamento a partire dall’inizio dell’ovideposizione fino all’inizio della schiusura delle uova e il secondo trattamento 15-20 giorni dopo. 14
Ricamatrice delle Pomacee O Tortrice verde-gialla (Pandemis ribeana) 40 ml/hl Larve svernanti: un trattamento in pre-fioritura, caduta petali. Generazioni estive: intervenire dalla comparsa ovature fino all’inizio della schiusura uovo. Intervenire dall’inizio della ovodeposizione fino all’inizio della schiusura uova Sono consentiti al massimo 3 trattamenti. 1-2 trattamenti per generazione, posizionando il primo trattamento a partire dalla comparsa ovature fino all’inizio della schiusura delle uova, e il secondo trattamento 15-20 giorni dopo. 14
Tignola orientale 40 ml/hl 1-2 trattamenti con intervallo di 15-20 giorni, posizionando l’ultimo trattamento almeno 14 giorni prima della raccolta. 14
Avversità Applicazione Tempo di applicazione Numero Massimo di trattamenti annui Intervallo di sicurezza Note
Capua (Capua reticulana) 40 ml/hl Larve svernanti: un trattamento in pre-fioritura, caduta petali. Generazioni estive: intervenire dalla comparsa ovature fino all’inizio della schiusura uovo. Intervenire dall’inizio della ovodeposizione fino all’inizio della schiusura uova Sono consentiti al massimo 3 trattamenti. 1-2 trattamenti per generazione, posizionando il primo trattamento a partire dalla comparsa ovature fino all’inizio della schiusura delle uova, e il secondo trattamento 15-20 giorni dopo. 14
Carpocapsa (verme delle mele) 40 ml/hl 1-2 trattamenti per generazione, posizionando il primo trattamento a partire dall’inizio dell’ovideposizione fino all’inizio della schiusura delle uova e il secondo trattamento 15-20 giorni dopo. 14
Eulia del melo (Eulia pulchellana) 40 ml/hl 1-2 trattamenti per generazione, posizionando il primo trattamento a partire dall’inizio dell’ovideposizione fino all’inizio della schiusura delle uova e il secondo trattamento 15-20 giorni dopo. 14
Ricamatrice delle Pomacee O Tortrice verde-gialla (Pandemis ribeana) 40 ml/hl Larve svernanti: un trattamento in pre-fioritura, caduta petali. Generazioni estive: intervenire dalla comparsa ovature fino all’inizio della schiusura uovo. Intervenire dall’inizio della ovodeposizione fino all’inizio della schiusura uova Sono consentiti al massimo 3 trattamenti. 1-2 trattamenti per generazione, posizionando il primo trattamento a partire dalla comparsa ovature fino all’inizio della schiusura delle uova, e il secondo trattamento 15-20 giorni dopo. 14
Tignola orientale 40 ml/hl 1-2 trattamenti con intervallo di 15-20 giorni, posizionando l’ultimo trattamento almeno 14 giorni prima della raccolta. 14
Avversità Applicazione Tempo di applicazione Numero Massimo di trattamenti annui Intervallo di sicurezza Note
Nottua gialla 50-60 ml/hl Trattare alla presenza delle prime larve con 50-60 ml/hl (400- 500 ml/ha, a seconda del livello di infestazione e del volume d’acqua, con un dosaggio minimo di 400 ml/ha). 1 3
Nottua mediterranea 50-60 ml/hl Trattare alla presenza delle prime larve con 50-60 ml/hl (400- 500 ml/ha, a seconda del livello di infestazione e del volume d’acqua, con un dosaggio minimo di 400 ml/ha). 1 3
Avversità Applicazione Tempo di applicazione Numero Massimo di trattamenti annui Intervallo di sicurezza Note
Capua (Capua reticulana) 40 ml/hl Larve svernanti: un trattamento in pre-fioritura, caduta petali. Generazioni estive: intervenire dalla comparsa ovature fino all’inizio della schiusura uovo. Intervenire dall’inizio della ovodeposizione fino all’inizio della schiusura uova Sono consentiti al massimo 3 trattamenti. 1-2 trattamenti per generazione, posizionando il primo trattamento a partire dalla comparsa ovature fino all’inizio della schiusura delle uova, e il secondo trattamento 15-20 giorni dopo. 14
Carpocapsa (verme delle mele) 40 ml/hl 1-2 trattamenti per generazione, posizionando il primo trattamento a partire dall’inizio dell’ovideposizione fino all’inizio della schiusura delle uova e il secondo trattamento 15-20 giorni dopo. 14
Eulia del melo (Eulia pulchellana) 40 ml/hl 1-2 trattamenti per generazione, posizionando il primo trattamento a partire dall’inizio dell’ovideposizione fino all’inizio della schiusura delle uova e il secondo trattamento 15-20 giorni dopo. 14
Ricamatrice delle Pomacee O Tortrice verde-gialla (Pandemis ribeana) 40 ml/hl Larve svernanti: un trattamento in pre-fioritura, caduta petali. Generazioni estive: intervenire dalla comparsa ovature fino all’inizio della schiusura uovo. Intervenire dall’inizio della ovodeposizione fino all’inizio della schiusura uova Sono consentiti al massimo 3 trattamenti. 1-2 trattamenti per generazione, posizionando il primo trattamento a partire dalla comparsa ovature fino all’inizio della schiusura delle uova, e il secondo trattamento 15-20 giorni dopo. 14
Tignola orientale 40 ml/hl 1-2 trattamenti con intervallo di 15-20 giorni, posizionando l’ultimo trattamento almeno 14 giorni prima della raccolta. 14
Avversità Applicazione Tempo di applicazione Numero Massimo di trattamenti annui Intervallo di sicurezza Note
Capua (Capua reticulana) 40 ml/hl Larve svernanti: un trattamento in pre-fioritura, caduta petali. Generazioni estive: intervenire dalla comparsa ovature fino all’inizio della schiusura uovo. Intervenire dall’inizio della ovodeposizione fino all’inizio della schiusura uova Sono consentiti al massimo 3 trattamenti. 1-2 trattamenti per generazione, posizionando il primo trattamento a partire dalla comparsa ovature fino all’inizio della schiusura delle uova, e il secondo trattamento 15-20 giorni dopo. 14
Carpocapsa (verme delle mele) 40 ml/hl 1-2 trattamenti per generazione, posizionando il primo trattamento a partire dall’inizio dell’ovideposizione fino all’inizio della schiusura delle uova e il secondo trattamento 15-20 giorni dopo. 14
Eulia del melo (Eulia pulchellana) 40 ml/hl 1-2 trattamenti per generazione, posizionando il primo trattamento a partire dall’inizio dell’ovideposizione fino all’inizio della schiusura delle uova e il secondo trattamento 15-20 giorni dopo. 14
Ricamatrice delle Pomacee O Tortrice verde-gialla (Pandemis ribeana) 40 ml/hl Larve svernanti: un trattamento in pre-fioritura, caduta petali. Generazioni estive: intervenire dalla comparsa ovature fino all’inizio della schiusura uovo. Intervenire dall’inizio della ovodeposizione fino all’inizio della schiusura uova Sono consentiti al massimo 3 trattamenti. 1-2 trattamenti per generazione, posizionando il primo trattamento a partire dalla comparsa ovature fino all’inizio della schiusura delle uova, e il secondo trattamento 15-20 giorni dopo. 14
Tignola orientale 40 ml/hl 1-2 trattamenti con intervallo di 15-20 giorni, posizionando l’ultimo trattamento almeno 14 giorni prima della raccolta. 14
Avversità Applicazione Tempo di applicazione Numero Massimo di trattamenti annui Intervallo di sicurezza Note
Anarsia o Tignoletta 50 ml/hl 1-2 trattamenti per generazione, posizionando il primo trattamento tra l’inizio dell’ovideposizione e l’inizio della schiusura delle uova, e il secondo trattamento 15-20 giorni dopo. 2 7
Eulia del melo (Eulia pulchellana) 50 ml/hl 1-2 trattamenti per generazione, posizionando il primo trattamento tra l’inizio dell’ovideposizione e l’inizio della schiusura delle uova, e il secondo trattamento 15-20 giorni dopo. 2 7
Tignola orientale 50 ml/hl 1-2 trattamenti per generazione, posizionando il primo trattamento tra l’inizio dell’ovideposizione e l’inizio della schiusura delle uova, e il secondo trattamento 15-20 giorni dopo. 2 7
Avversità Applicazione Tempo di applicazione Numero Massimo di trattamenti annui Intervallo di sicurezza Note
Nottua gialla 50-60 ml/hl Trattare alla presenza delle prime larve con 50-60 ml/hl (400- 500 ml/ha, a seconda del livello di infestazione e del volume d’acqua, con un dosaggio minimo di 400 ml/ha). 1 3
Nottua mediterranea 50-60 ml/hl Trattare alla presenza delle prime larve con 50-60 ml/hl (400- 500 ml/ha, a seconda del livello di infestazione e del volume d’acqua, con un dosaggio minimo di 400 ml/ha). 1 3
Avversità Applicazione Tempo di applicazione Numero Massimo di trattamenti annui Intervallo di sicurezza Note
Nottua gialla 50-60 ml/hl Utilizzando il dosaggio più elevato per larve di maggiori dimensioni (400-500 ml/ha, con un dosaggio minimo di 400 ml/ha) e ripetere il trattamento ad intervalli minimi di 7 giorni a seconda dell’intensità di infestazione. 2 in serra, 1 pieno campo 3
Nottua mediterranea 50-60 ml/hl Utilizzando il dosaggio più elevato per larve di maggiori dimensioni (400-500 ml/ha, con un dosaggio minimo di 400 ml/ha) e ripetere il trattamento ad intervalli minimi di 7 giorni a seconda dell’intensità di infestazione. 2 in serra, 1 pieno campo 3
Avversità Applicazione Tempo di applicazione Numero Massimo di trattamenti annui Intervallo di sicurezza Note
Capua (Capua reticulana) 40 ml/hl Larve svernanti: un trattamento in pre-fioritura, caduta petali. Generazioni estive: intervenire dalla comparsa ovature fino all’inizio della schiusura uovo. Intervenire dall’inizio della ovodeposizione fino all’inizio della schiusura uova Sono consentiti al massimo 3 trattamenti. 1-2 trattamenti per generazione, posizionando il primo trattamento a partire dalla comparsa ovature fino all’inizio della schiusura delle uova, e il secondo trattamento 15-20 giorni dopo. 14
Carpocapsa (verme delle mele) 40 ml/hl 1-2 trattamenti per generazione, posizionando il primo trattamento a partire dall’inizio dell’ovideposizione fino all’inizio della schiusura delle uova e il secondo trattamento 15-20 giorni dopo. 14
Eulia del melo (Eulia pulchellana) 40 ml/hl 1-2 trattamenti per generazione, posizionando il primo trattamento a partire dall’inizio dell’ovideposizione fino all’inizio della schiusura delle uova e il secondo trattamento 15-20 giorni dopo. 14
Ricamatrice delle Pomacee O Tortrice verde-gialla (Pandemis ribeana) 40 ml/hl Larve svernanti: un trattamento in pre-fioritura, caduta petali. Generazioni estive: intervenire dalla comparsa ovature fino all’inizio della schiusura uovo. Intervenire dall’inizio della ovodeposizione fino all’inizio della schiusura uova Sono consentiti al massimo 3 trattamenti. 1-2 trattamenti per generazione, posizionando il primo trattamento a partire dalla comparsa ovature fino all’inizio della schiusura delle uova, e il secondo trattamento 15-20 giorni dopo. 14
Tignola orientale 40 ml/hl 1-2 trattamenti con intervallo di 15-20 giorni, posizionando l’ultimo trattamento almeno 14 giorni prima della raccolta. 14
Avversità Applicazione Tempo di applicazione Numero Massimo di trattamenti annui Intervallo di sicurezza Note
Anarsia o Tignoletta 50 ml/hl 1-2 trattamenti per generazione, posizionando il primo trattamento tra l’inizio dell’ovideposizione e l’inizio della schiusura delle uova, e il secondo trattamento 15-20 giorni dopo. 2 7
Eulia del melo (Eulia pulchellana) 50 ml/hl 1-2 trattamenti per generazione, posizionando il primo trattamento tra l’inizio dell’ovideposizione e l’inizio della schiusura delle uova, e il secondo trattamento 15-20 giorni dopo. 2 7
Tignola orientale 50 ml/hl 1-2 trattamenti per generazione, posizionando il primo trattamento tra l’inizio dell’ovideposizione e l’inizio della schiusura delle uova, e il secondo trattamento 15-20 giorni dopo. 2 7
Avversità Applicazione Tempo di applicazione Numero Massimo di trattamenti annui Intervallo di sicurezza Note
Nottua gialla 50-60 ml/hl Utilizzando il dosaggio più elevato per larve di maggiori dimensioni (400-500 ml/ha, con un dosaggio minimo di 400 ml/ha) e ripetere il trattamento ad intervalli minimi di 7 giorni a seconda dell’intensità di infestazione. 2 in serra, 1 pieno campo 3
Nottua mediterranea 50-60 ml/hl Utilizzando il dosaggio più elevato per larve di maggiori dimensioni (400-500 ml/ha, con un dosaggio minimo di 400 ml/ha) e ripetere il trattamento ad intervalli minimi di 7 giorni a seconda dell’intensità di infestazione. 2 in serra, 1 pieno campo 3
Avversità Applicazione Tempo di applicazione Numero Massimo di trattamenti annui Intervallo di sicurezza Note
Nottua gialla 50-60 ml/hl Trattare alla presenza delle prime larve con 50-60 ml/hl (400- 500 ml/ha, a seconda del livello di infestazione e del volume d’acqua, con un dosaggio minimo di 400 ml/ha). 1 3
Nottua mediterranea 50-60 ml/hl Trattare alla presenza delle prime larve con 50-60 ml/hl (400- 500 ml/ha, a seconda del livello di infestazione e del volume d’acqua, con un dosaggio minimo di 400 ml/ha). 1 3
Avversità Applicazione Tempo di applicazione Numero Massimo di trattamenti annui Intervallo di sicurezza Note
Nottua gialla 50-60 ml/hl Trattare alla presenza delle prime larve con 50-60 ml/hl (400- 500 ml/ha, a seconda del livello di infestazione e del volume d’acqua, con un dosaggio minimo di 400 ml/ha). 1 3
Nottua mediterranea 50-60 ml/hl Trattare alla presenza delle prime larve con 50-60 ml/hl (400- 500 ml/ha, a seconda del livello di infestazione e del volume d’acqua, con un dosaggio minimo di 400 ml/ha). 1 3
Avversità Applicazione Tempo di applicazione Numero Massimo di trattamenti annui Intervallo di sicurezza Note
Nottua gialla 50-60 ml/hl Trattare alla presenza delle prime larve con 50-60 ml/hl (400- 500 ml/ha, a seconda del livello di infestazione e del volume d’acqua, con un dosaggio minimo di 400 ml/ha). 1 3
Nottua mediterranea 50-60 ml/hl Trattare alla presenza delle prime larve con 50-60 ml/hl (400- 500 ml/ha, a seconda del livello di infestazione e del volume d’acqua, con un dosaggio minimo di 400 ml/ha). 1 3
Avversità Applicazione Tempo di applicazione Numero Massimo di trattamenti annui Intervallo di sicurezza Note
Nottua gialla 50-60 ml/hl Trattare alla presenza delle prime larve con 50-60 ml/hl (400- 500 ml/ha, a seconda del livello di infestazione e del volume d’acqua, con un dosaggio minimo di 400 ml/ha). 1 3
Nottua mediterranea 50-60 ml/hl Trattare alla presenza delle prime larve con 50-60 ml/hl (400- 500 ml/ha, a seconda del livello di infestazione e del volume d’acqua, con un dosaggio minimo di 400 ml/ha). 1 3
Avversità Applicazione Tempo di applicazione Numero Massimo di trattamenti annui Intervallo di sicurezza Note
Nottua gialla 50-60 ml/hl Trattare alla presenza delle prime larve con 50-60 ml/hl (400- 500 ml/ha, a seconda del livello di infestazione e del volume d’acqua, con un dosaggio minimo di 400 ml/ha). 1 3
Nottua mediterranea 50-60 ml/hl Trattare alla presenza delle prime larve con 50-60 ml/hl (400- 500 ml/ha, a seconda del livello di infestazione e del volume d’acqua, con un dosaggio minimo di 400 ml/ha). 1 3
Avversità Applicazione Tempo di applicazione Numero Massimo di trattamenti annui Intervallo di sicurezza Note
Nottua gialla 50-60 ml/hl Trattare alla presenza delle prime larve con 50-60 ml/hl (400- 500 ml/ha, a seconda del livello di infestazione e del volume d’acqua, con un dosaggio minimo di 400 ml/ha). 1 3
Nottua mediterranea 50-60 ml/hl Trattare alla presenza delle prime larve con 50-60 ml/hl (400- 500 ml/ha, a seconda del livello di infestazione e del volume d’acqua, con un dosaggio minimo di 400 ml/ha). 1 3
Avversità Applicazione Tempo di applicazione Numero Massimo di trattamenti annui Intervallo di sicurezza Note
Nottua gialla 50-60 ml/hl Trattare alla presenza delle prime larve con 50-60 ml/hl (400- 500 ml/ha, a seconda del livello di infestazione e del volume d’acqua, con un dosaggio minimo di 400 ml/ha). 1 3
Nottua mediterranea 50-60 ml/hl Trattare alla presenza delle prime larve con 50-60 ml/hl (400- 500 ml/ha, a seconda del livello di infestazione e del volume d’acqua, con un dosaggio minimo di 400 ml/ha). 1 3
Avversità Applicazione Tempo di applicazione Numero Massimo di trattamenti annui Intervallo di sicurezza Note
Nottua gialla 50-60 ml/hl Trattare alla presenza delle prime larve con 50-60 ml/hl (400- 500 ml/ha, a seconda del livello di infestazione e del volume d’acqua, con un dosaggio minimo di 400 ml/ha). 1 3
Nottua mediterranea 50-60 ml/hl Trattare alla presenza delle prime larve con 50-60 ml/hl (400- 500 ml/ha, a seconda del livello di infestazione e del volume d’acqua, con un dosaggio minimo di 400 ml/ha). 1 3
Avversità Applicazione Tempo di applicazione Numero Massimo di trattamenti annui Intervallo di sicurezza Note
Tignoletta della Vite 30-40 ml/hl 1 trattamento in pre-fioritura; contro le generazioni successive: 1-2 trattamenti per generazione, posizionando il primo trattamento all’ovideposizione e il secondo trattamento 15-20 giorni dopo. 3 7
Avversità Applicazione Tempo di applicazione Numero Massimo di trattamenti annui Intervallo di sicurezza Note
Tignoletta della Vite 30-40 ml/hl 1 trattamento in pre-fioritura; contro le generazioni successive: 1-2 trattamenti per generazione, posizionando il primo trattamento all’ovideposizione e il secondo trattamento 15-20 giorni dopo. 3 14
Avversità Applicazione Tempo di applicazione Numero Massimo di trattamenti annui Intervallo di sicurezza Note
Nottua gialla 50-60 ml/hl Trattare alla presenza delle prime larve con 50-60 ml/hl (400- 500 ml/ha, a seconda del livello di infestazione e del volume d’acqua, con un dosaggio minimo di 400 ml/ha). 1 3
Nottua mediterranea 50-60 ml/hl Trattare alla presenza delle prime larve con 50-60 ml/hl (400- 500 ml/ha, a seconda del livello di infestazione e del volume d’acqua, con un dosaggio minimo di 400 ml/ha). 1 3
Inizio