BASF Agricultural Solutions Italia
Agricoltura

Enervin® Top

Fungicida antiperonosporico per la vite e alcune colture orticole

Benefici

  • Garanzia di risultati anche in caso di maggior pressione della malattia
  • Migliore efficacia del programma di difesa
  • Superiore protezione dei grappoli
  • Azione collaterale di metiram su black rot
  • Protezione sicura dei grappoli già dalla fioritura

Maggiori dettagli

Nome Enervin® Top
Formulazione Granuli Idrodisperibili (WG)
Composizione 12 g Initium, 44 g Metiram

Su vite, Enervin® TOP esplica al meglio la propria efficacia quando applicato nel periodo vegetativo della fioritura, ove si massimizzano i benefici della protezione dei grappoli. Si consiglia di utilizzare il prodotto in maniera preventiva, effettuando 2 applicazioni consecutive a distanza di 8-12 giorni a seconda della pressione del patogeno e delle condizioni climatiche. Sulle orticole, per sfruttare pienamente le caratteristiche di Enervin® TOP, si consiglia l’impiego nell'ambito di una strategia preventiva non superando i 2 trattamenti all’anno e rispettando un intervallo pari a 7-10 giorni.

Indicato per il controllo della peronospora della vite e di alcune colture orticole: Enervin® TOP nasce dalla combinazione di due sostanze attive che agiscono con modalità complementari. È infatti una miscela contenente l’innovativo fungicida di BASF Initium® (ametoctradina), unico rappresentante della famiglia delle pirimidilammine, e che possiede un meccanismo di azione unico tra gli antiperonosporici, ed un fungicida ad ampio spettro di comprovata efficacia qual è metiram. Enervin® TOP si distingue per l’elevata efficacia contro la peronospora con azione specifica per quella delle cucurbitacee. Initium® mostra eccellenti proprietà di resistenza al dilavamento ed una protezione di lunga durata alla vegetazione, come pure si distingue per la forte inibizione alla germinazione delle zoospore. L’unione di Initium® con metiram conferisce infine ad Enervin® TOP una maggiore funzionalità alle strategie antiresistenza.

Enervin® TOP offre risultati costanti quando è inserito in un corretto programma di difesa. Se ne consiglia pertanto l’impiego nell’ambito di uno schema di trattamenti che preveda la rotazione di sostanze attive con diverso meccanismo d’azione della linea Forum®.

Cetriolo

Avversità Dose Epoca d'impiego Numero Massimo di trattamenti annui Intervallo di sicurezza Note
Peronospora delle cucurbitacee 2 kg/ha Trattamenti preventivi in periodi favorevoli all’infezione 2 3 PIENO CAMPO E SERRA
Avversità Dose Epoca d'impiego Numero Massimo di trattamenti annui Intervallo di sicurezza Note
Peronospora delle cucurbitacee 2 kg/ha Trattamenti preventivi in periodi favorevoli all’infezione 2 3 PIENO CAMPO
Avversità Dose Epoca d'impiego Numero Massimo di trattamenti annui Intervallo di sicurezza Note
Peronospora 2 kg/ha Trattamenti preventivi in periodi favorevoli all’infezione 2 7 PIENO CAMPO - Registrato su Bremia lactucae
Avversità Dose Epoca d'impiego Numero Massimo di trattamenti annui Intervallo di sicurezza Note
Peronospora 2 kg/ha Trattamenti preventivi in periodi favorevoli all’infezione 2 7 PIENO CAMPO - Registrato su Bremia lactucae
Avversità Dose Epoca d'impiego Numero Massimo di trattamenti annui Intervallo di sicurezza Note
Peronospora 2 kg/ha Trattamenti preventivi in periodi favorevoli all’infezione 2 7 PIENO CAMPO - Registrato su Bremia lactucae
Avversità Dose Epoca d'impiego Numero Massimo di trattamenti annui Intervallo di sicurezza Note
Peronospora delle cucurbitacee 2 kg/ha Trattamenti preventivi in periodi favorevoli all’infezione 2 3 PIENO CAMPO
Avversità Dose Epoca d'impiego Numero Massimo di trattamenti annui Intervallo di sicurezza Note
Peronospora della Patata 2 kg/ha Trattamenti preventivi in periodi favorevoli all’infezione 2 7 PIENO CAMPO
Avversità Dose Epoca d'impiego Numero Massimo di trattamenti annui Intervallo di sicurezza Note
Peronospora della Patata 2 kg/ha Trattamenti preventivi in periodi favorevoli all’infezione 3 3 PIENO CAMPO E SERRA
Avversità Dose Epoca d'impiego Numero Massimo di trattamenti annui Intervallo di sicurezza Note
Peronospora della Vite 2,5 kg/ha Trattamenti preventivi in periodi favorevoli all’infezione 3 35 Svolge un’azione collaterale nei confronti del Marciume nero o Black-rot della vite
Avversità Dose Epoca d'impiego Numero Massimo di trattamenti annui Intervallo di sicurezza Note
Peronospora della Vite 2,5 kg/ha Trattamenti preventivi in periodi favorevoli all’infezione 3 35 Svolge un’azione collaterale nei confronti del Marciume nero o Black-rot della vite
Avversità Dose Epoca d'impiego Numero Massimo di trattamenti annui Intervallo di sicurezza Note
Peronospora delle cucurbitacee 2 kg/ha Trattamenti preventivi in periodi favorevoli all’infezione 2 3 PIENO CAMPO E SERRA

Classificazione (Icone tossicità)

  • GHS-07 - Xi - IrritantePrecauzioni: i vapori non devono essere inalati e il contatto con la pelle deve essere evitato.
  • GHS-09 - GHS09 - Pericoloso per l'ambientePrecauzioni: le sostanze non devono essere disperse nell'ambiente.
Nome Enervin® Top
Formulazione Granuli Idrodisperibili (WG)
Composizione 12 g Initium, 44 g Metiram

Su vite, Enervin® TOP esplica al meglio la propria efficacia quando applicato nel periodo vegetativo della fioritura, ove si massimizzano i benefici della protezione dei grappoli. Si consiglia di utilizzare il prodotto in maniera preventiva, effettuando 2 applicazioni consecutive a distanza di 8-12 giorni a seconda della pressione del patogeno e delle condizioni climatiche. Sulle orticole, per sfruttare pienamente le caratteristiche di Enervin® TOP, si consiglia l’impiego nell'ambito di una strategia preventiva non superando i 2 trattamenti all’anno e rispettando un intervallo pari a 7-10 giorni.

Indicato per il controllo della peronospora della vite e di alcune colture orticole: Enervin® TOP nasce dalla combinazione di due sostanze attive che agiscono con modalità complementari. È infatti una miscela contenente l’innovativo fungicida di BASF Initium® (ametoctradina), unico rappresentante della famiglia delle pirimidilammine, e che possiede un meccanismo di azione unico tra gli antiperonosporici, ed un fungicida ad ampio spettro di comprovata efficacia qual è metiram. Enervin® TOP si distingue per l’elevata efficacia contro la peronospora con azione specifica per quella delle cucurbitacee. Initium® mostra eccellenti proprietà di resistenza al dilavamento ed una protezione di lunga durata alla vegetazione, come pure si distingue per la forte inibizione alla germinazione delle zoospore. L’unione di Initium® con metiram conferisce infine ad Enervin® TOP una maggiore funzionalità alle strategie antiresistenza.

Enervin® TOP offre risultati costanti quando è inserito in un corretto programma di difesa. Se ne consiglia pertanto l’impiego nell’ambito di uno schema di trattamenti che preveda la rotazione di sostanze attive con diverso meccanismo d’azione della linea Forum®.

Avversità Dose Epoca d'impiego Numero Massimo di trattamenti annui Intervallo di sicurezza Note
Peronospora delle cucurbitacee 2 kg/ha Trattamenti preventivi in periodi favorevoli all’infezione 2 3 PIENO CAMPO E SERRA
Avversità Dose Epoca d'impiego Numero Massimo di trattamenti annui Intervallo di sicurezza Note
Peronospora delle cucurbitacee 2 kg/ha Trattamenti preventivi in periodi favorevoli all’infezione 2 3 PIENO CAMPO
Avversità Dose Epoca d'impiego Numero Massimo di trattamenti annui Intervallo di sicurezza Note
Peronospora 2 kg/ha Trattamenti preventivi in periodi favorevoli all’infezione 2 7 PIENO CAMPO - Registrato su Bremia lactucae
Avversità Dose Epoca d'impiego Numero Massimo di trattamenti annui Intervallo di sicurezza Note
Peronospora 2 kg/ha Trattamenti preventivi in periodi favorevoli all’infezione 2 7 PIENO CAMPO - Registrato su Bremia lactucae
Avversità Dose Epoca d'impiego Numero Massimo di trattamenti annui Intervallo di sicurezza Note
Peronospora 2 kg/ha Trattamenti preventivi in periodi favorevoli all’infezione 2 7 PIENO CAMPO - Registrato su Bremia lactucae
Avversità Dose Epoca d'impiego Numero Massimo di trattamenti annui Intervallo di sicurezza Note
Peronospora delle cucurbitacee 2 kg/ha Trattamenti preventivi in periodi favorevoli all’infezione 2 3 PIENO CAMPO
Avversità Dose Epoca d'impiego Numero Massimo di trattamenti annui Intervallo di sicurezza Note
Peronospora della Patata 2 kg/ha Trattamenti preventivi in periodi favorevoli all’infezione 2 7 PIENO CAMPO
Avversità Dose Epoca d'impiego Numero Massimo di trattamenti annui Intervallo di sicurezza Note
Peronospora della Patata 2 kg/ha Trattamenti preventivi in periodi favorevoli all’infezione 3 3 PIENO CAMPO E SERRA
Avversità Dose Epoca d'impiego Numero Massimo di trattamenti annui Intervallo di sicurezza Note
Peronospora della Vite 2,5 kg/ha Trattamenti preventivi in periodi favorevoli all’infezione 3 35 Svolge un’azione collaterale nei confronti del Marciume nero o Black-rot della vite
Avversità Dose Epoca d'impiego Numero Massimo di trattamenti annui Intervallo di sicurezza Note
Peronospora della Vite 2,5 kg/ha Trattamenti preventivi in periodi favorevoli all’infezione 3 35 Svolge un’azione collaterale nei confronti del Marciume nero o Black-rot della vite
Avversità Dose Epoca d'impiego Numero Massimo di trattamenti annui Intervallo di sicurezza Note
Peronospora delle cucurbitacee 2 kg/ha Trattamenti preventivi in periodi favorevoli all’infezione 2 3 PIENO CAMPO E SERRA
  • GHS-07 - Xi - IrritantePrecauzioni: i vapori non devono essere inalati e il contatto con la pelle deve essere evitato.
  • GHS-09 - GHS09 - Pericoloso per l'ambientePrecauzioni: le sostanze non devono essere disperse nell'ambiente.
Inizio