BASF Agricultural Solutions Italia
Agricoltura

Bellis® Drupacee

Fungicida indicato contro la cladosporiosi, la moniliosi e l'oidio di albicocco, ciliegio, nettarina, pesco e susino

Benefici

  • Efficacia, persistenza e ampio spettro d’azione
  • Controllo di più malattie e semplificazione dei programmi di difesa
  • Presenza di due meccanismi di azione differenti
  • Tranquillità e costanza nei risultati
  • Incremento shelf life sui frutti in post-conservazione
  • Riduzione perdite di prodotto in fase di post-raccolta

Maggiori dettagli

Nome Bellis® Drupacee
Formulazione Granuli idrodispersibili (WG)
Composizione 6,7 g Pyraclostrobin, 26,7 g Boscalid

Bellis® Drupacee deve essere applicato preventivamente nei periodi a rischio per le malattie delle colture autorizzate

Bellis® Drupacee è un fungicida ad ampio spettro d’azione autorizzato su albicocco, ciliegio, nettarina, pesco e susino. L’associazione di boscalid e pyraclostrobin rende Bellis® Drupacee idoneo per il controllo di cladosporiosi, monilia e oidio. Entrambe le sostanze attive sono caratterizzate da attività translaminare. Ciò garantisce il pronto assorbimento del formulato nei tessuti della pianta. Bellis® Drupacee è provvisto di un’intrinseca strategia antiresistenza in quanto i due principi attivi agiscono su due diversi siti della respirazione mitocondriale. Se ne consiglia comunque l’uso in alternanza con prodotti a diverso meccanismo d’azione.

Per favorire la miglior dispersione del prodotto in soluzione acquosa si consiglia di riempire il serbatoio con acqua fino a metà, dopodiché mettere in moto l’agitatore del serbatoio prima di versarvi la dose necessaria. Continuare poi ad agitare la soluzione ed aggiungere acqua sino al volume previsto.

Albicocco

Avversità Dose Epoca d'impiego Numero Massimo di trattamenti annui Intervallo di sicurezza Note
Monilia delle Drupacee 60-75 g/hl 0,6-0,75 kg/ha - 3 3
Oidio dell'Albicocco 60-75 g/hl 0,6-0,75 kg/ha - 3 3
Avversità Dose Epoca d'impiego Numero Massimo di trattamenti annui Intervallo di sicurezza Note
Monilia delle Drupacee 60-75 g/hl 0,6-0,75 kg/ha - 3 3
Oidio dell'Albicocco 60-75 g/hl 0,6-0,75 kg/ha - 3 3
Avversità Dose Epoca d'impiego Numero Massimo di trattamenti annui Intervallo di sicurezza Note
Monilia delle Drupacee 60-75 g/hl 0,6-0,75 kg/ha - 3 3
Oidio dell'Albicocco 60-75 g/hl 0,6-0,75 kg/ha - 3 3
Avversità Dose Epoca d'impiego Numero Massimo di trattamenti annui Intervallo di sicurezza Note
Monilia delle Drupacee 60-75 g/hl 0,6-0,75 kg/ha - 3 3
Oidio dell'Albicocco 60-75 g/hl 0,6-0,75 kg/ha - 3 3
Avversità Dose Epoca d'impiego Numero Massimo di trattamenti annui Intervallo di sicurezza Note
Cladosporiosi 60-75 g/hl 0,6-0,75 kg/ha - 3 3
Monilia delle Drupacee 60-75 g/hl 0,6-0,75 kg/ha - 3 3
Oidio dell'Albicocco 60-75 g/hl 0,6-0,75 kg/ha - 3 3

Classificazione (Icone tossicità)

  • GHS-09 - GHS09 - Pericoloso per l'ambientePrecauzioni: le sostanze non devono essere disperse nell'ambiente.
Nome Bellis® Drupacee
Formulazione Granuli idrodispersibili (WG)
Composizione 6,7 g Pyraclostrobin, 26,7 g Boscalid

Bellis® Drupacee deve essere applicato preventivamente nei periodi a rischio per le malattie delle colture autorizzate

Bellis® Drupacee è un fungicida ad ampio spettro d’azione autorizzato su albicocco, ciliegio, nettarina, pesco e susino. L’associazione di boscalid e pyraclostrobin rende Bellis® Drupacee idoneo per il controllo di cladosporiosi, monilia e oidio. Entrambe le sostanze attive sono caratterizzate da attività translaminare. Ciò garantisce il pronto assorbimento del formulato nei tessuti della pianta. Bellis® Drupacee è provvisto di un’intrinseca strategia antiresistenza in quanto i due principi attivi agiscono su due diversi siti della respirazione mitocondriale. Se ne consiglia comunque l’uso in alternanza con prodotti a diverso meccanismo d’azione.

Per favorire la miglior dispersione del prodotto in soluzione acquosa si consiglia di riempire il serbatoio con acqua fino a metà, dopodiché mettere in moto l’agitatore del serbatoio prima di versarvi la dose necessaria. Continuare poi ad agitare la soluzione ed aggiungere acqua sino al volume previsto.

Avversità Dose Epoca d'impiego Numero Massimo di trattamenti annui Intervallo di sicurezza Note
Monilia delle Drupacee 60-75 g/hl 0,6-0,75 kg/ha - 3 3
Oidio dell'Albicocco 60-75 g/hl 0,6-0,75 kg/ha - 3 3
Avversità Dose Epoca d'impiego Numero Massimo di trattamenti annui Intervallo di sicurezza Note
Monilia delle Drupacee 60-75 g/hl 0,6-0,75 kg/ha - 3 3
Oidio dell'Albicocco 60-75 g/hl 0,6-0,75 kg/ha - 3 3
Avversità Dose Epoca d'impiego Numero Massimo di trattamenti annui Intervallo di sicurezza Note
Monilia delle Drupacee 60-75 g/hl 0,6-0,75 kg/ha - 3 3
Oidio dell'Albicocco 60-75 g/hl 0,6-0,75 kg/ha - 3 3
Avversità Dose Epoca d'impiego Numero Massimo di trattamenti annui Intervallo di sicurezza Note
Monilia delle Drupacee 60-75 g/hl 0,6-0,75 kg/ha - 3 3
Oidio dell'Albicocco 60-75 g/hl 0,6-0,75 kg/ha - 3 3
Avversità Dose Epoca d'impiego Numero Massimo di trattamenti annui Intervallo di sicurezza Note
Cladosporiosi 60-75 g/hl 0,6-0,75 kg/ha - 3 3
Monilia delle Drupacee 60-75 g/hl 0,6-0,75 kg/ha - 3 3
Oidio dell'Albicocco 60-75 g/hl 0,6-0,75 kg/ha - 3 3
  • GHS-09 - GHS09 - Pericoloso per l'ambientePrecauzioni: le sostanze non devono essere disperse nell'ambiente.
Scheda di Sicurezza Scheda di Sicurezza
Etichetta Etichetta
Inizio