BASF Agricultural Solutions Italia
Agricoltura

Wing® P

Erbicida di pre emergenza e post emergenza precoce per il mais

Benefici

  • Terreno libero dalle infestanti fin dai primi stadi di sviluppo
  • L’attività residuale permette di controllare anche le infestanti emersedopo l’applicazione
  • Ampia finestra applicativa (dal pre-emergenza fino alla quarta foglia)
  • Può essere applicato in miscela ad altri erbicidi per completarelo spettro d’azione

Informazioni generali

Nome Wing® P
Formulazione Concentrato emulsionabile (EC)
Composizione 250 g/l pendimetalin, 212.5 g/l dimitenamid-p

ll prodotto s’impiega in pre-emergenza o post-emergenza precoce del mais, non oltre lo stadio di 1-2 foglie vere per le monocotiledoni e 3 foglie vere per le dicotiledoni. Al fine di ottimizzarne l'efficacia si consiglia di utilizzare Wing® P al dosaggio di 3 Lt/ha su terreni sabbiosi e 4 Lt/ha su terreni pesanti e per il contenimento del cencio molle (ABUTH) in presenza di forti infestazioni.

Wing® P è un erbicida composto da dimitenamid-p e pendimetalin per il controllo delle princiapali infestanti graminacee e dicotiledoni del mais. La combinazione di questi due principi attivi complementari fra loro, combinando l'attività antigerminello di pendimetalin e l'attività della dimetenamide p fa di Wing® P un eccellente prodotto nel controllo delle principali infestanti graminacee del mais e delle più importanti infestanti dicotiledoni. Wing P® è in grado di riattivarsi, anche con quantità minime di precipitazioni (< 10 mm), anche dopo 20 - 25 giorni dalla applicazione su terreno asciutto. L'impiego di Wing® P lascia il terreno libero dalle infestanti fin dai primi stadi di sviluppo garantendo un ampia finestra applicativa (dalla pre-emergenza fino alla quarta foglia della coltura). Wing® P può essere applicato in miscela ad altri erbicidi per completare lo spettro d'azione.

Il prodotto può essere fitotossico per le colture diverse dal mais. Evitare quindi che il prodotto giunga a contatto con le colture vicine. Dopo l’impiego, lavare accuratamente le attrezzature utilizzate per la distribuzione del prodotto. Dal trattamento alla semina di colture successive diverse dal mais è opportuno lasciare trascorrere almeno 5 mesi per il grano e almeno 10 mesi per le altre colture come tabacco e barbabietola da zucchero. In caso d’impiego su varietà da seme e nuove varietà di mais, saggiare preventivamente la selettività su piccole superfici. Il rispetto delle predette istruzioni è condizione essenziale per assicurare l'efficacia del trattamento e per evitare danni alle piante, alle persone ed agli animali.

Mais

Avversità Dose Epoca d'impiego Numero Massimo di trattamenti annui Intervallo di sicurezza Note
Amaranto 3-4 l/ha per Volume d'acqua 100-400 (l/ha) pre-emergenza e post emergenza precoce del mais 1 -
Borsapastore comune 3-4 l/ha per Volume d'acqua 100-400 (l/ha) pre-emergenza e post emergenza precoce del mais 1 -
Camomilla comune 3-4 l/ha per Volume d'acqua 100-400 (l/ha) pre-emergenza e post emergenza precoce del mais 1 -
Cencio molle 3-4 l/ha per Volume d'acqua 100-400 (l/ha) pre-emergenza e post emergenza precoce del mais 1 -
Centocchio comune o Morso di gallina 3-4 l/ha per Volume d'acqua 100-400 (l/ha) pre-emergenza e post emergenza precoce del mais 1 -
Convolvolo nero o Poligono convolvolo 3-4 l/ha per Volume d'acqua 100-400 (l/ha) pre-emergenza e post emergenza precoce del mais 1 -
Correggiola 3-4 l/ha per Volume d'acqua 100-400 (l/ha) pre-emergenza e post emergenza precoce del mais 1 -
Erba morella 3-4 l/ha per Volume d'acqua 100-400 (l/ha) pre-emergenza e post emergenza precoce del mais 1 -
Farinello 3-4 l/ha per Volume d'acqua 100-400 (l/ha) pre-emergenza e post emergenza precoce del mais 1 -
Forbicina 3-4 l/ha per Volume d'acqua 100-400 (l/ha) pre-emergenza e post emergenza precoce del mais 1 -
Pabbio o Panicastrella 3-4 l/ha per Volume d'acqua 100-400 (l/ha) pre-emergenza e post emergenza precoce del mais 1 -
Panico dele risaie o Giavone americano 3-4 l/ha per Volume d'acqua 100-400 (l/ha) pre-emergenza e post emergenza precoce del mais 1 -
Poligono nodoso (Polygonum lapathifolium) 3-4 l/ha per Volume d'acqua 100-400 (l/ha) pre-emergenza e post emergenza precoce del mais 1 - Registrato anche su Polygonum persicaria
Porcellana comune 3-4 l/ha per Volume d'acqua 100-400 (l/ha) pre-emergenza e post emergenza precoce del mais 1 -
Sanguinella 3-4 l/ha per Volume d'acqua 100-400 (l/ha) pre-emergenza e post emergenza precoce del mais 1 -
Sorghetta 3-4 l/ha per Volume d'acqua 100-400 (l/ha) pre-emergenza e post emergenza precoce del mais 1 -
Stramonio 3-4 l/ha per Volume d'acqua 100-400 (l/ha) pre-emergenza e post emergenza precoce del mais 1 -

Classificazione (Icone tossicità)

  • GHS-09
  • GHS-08
  • GHS-07
Inizio