BASF Agricultural Solutions Italia
Agricoltura

Contatti

CENTURY® PRO

Fungicidi

CENTURY® PRO è il primo fungicida a base del solo fosfonato di potassio autorizzato come agrofarmaco su Pomacee.

Benefici

 Potenzia l’efficacia del programma di difesa

 Stimola le autodifese della pianta

 Resiste al dilavamento grazie alla sua rapida penetrazione ed elevata sistemia

 Rende più sostenibile il programma di difesa

 Facilmente miscibile con altri formulati

 L’autorizzazione come agrofarmaco rappresenta una garanzia per tutta la filiera

Informazioni generali

Nome CENTURY® PRO
Formulazione Liquido solubile (SL)
Composizione 51 g Fosfonato di potassio puro
Scheda di Sicurezza Scheda di Sicurezza
Etichetta Etichetta
Documentaizone Brochure Century Pro

Eseguire i trattamenti in funzione preventiva e utilizzare Century Pro sempre in miscela con fungicidi di copertura (es Delan WG, Delan SC, Vision Plus, Polyram)

CENTURY® PRO è il primo fungicida a base del solo Fosfonato di potassio autorizzato come agrofarmaco su Pomacee. È noto come il Fosfonato di potassio sia caratterizzato da una notevole sistemia nella pianta sia in modo ascendente che discendente. Il suo rapido assorbimento all’interno della pianta lo rende inoltre resistente al dilavamento. Nei confronti del patogeno è in grado di esercitare sia un’attività di tipo diretto, sia di tipo indiretto, stimolando le autodifese naturali della pianta. Questa modalità di azione “multisito” rende il prodotto adatto alla costruzione di solide strategie di difesa, anche nell’ottica di prevenire fenomeni di resistenza ai fungicidi. CENTURY® PRO, associato ai prodotti di copertura normalmente utilizzati per il controllo della Ticchiolatura, è in grado di incrementarne l’effetto potenziando in tal modo l’efficacia del programma di difesa sia su Melo che su Pero. L’attività del formulato è più evidente in presenza di vegetazione giovane e in attiva crescita, per cui il suo impiego è particolarmente consigliato ad inizio stagione. Pur essendo dotato di attività sistemica, per la piena protezione della vegetazione che si forma dopo il trattamento, deve essere inserito in un programma di difesa adeguato alla pressione del patogeno e all’accrescimento vegetativo.

In caso di miscela con altri formulati si raccomanda di fare saggi preliminari di miscibilità e fitotossicità.

Il prodotto non è compatibile con concimi fogliari contenenti azoto (nitrico e ammoniacale).

Informazioni dettagliate sulle colture e le avversità

Avversità Applicazione Tempo di applicazione Numero Massimo di trattamenti annui Intervallo di sicurezza Note
Ticchiolatura del Melo 1,9 l/ha - Intervallo tra i trattamenti 5 - 10 g da rottura gemme a inizio maturazione 6 35
Avversità Applicazione Tempo di applicazione Numero Massimo di trattamenti annui Intervallo di sicurezza Note
Ticchiolatura del Pero 1,9 l/ha - Intervallo tra i trattamenti 5 - 10 g da rottura gemme a inizio maturazione 6 35
Inizio