BASF Agricultural Solutions Italia

Agricoltura

Contatti

La Melannurca

Il “brutto anatroccolo” del frutteto

La tappa numero 6 del viaggio alla scoperta delle eccellenze Made in Italy ci porta in Campania, nelle province di Napoli e Caserta. Qui si coltiva una mela dall’aspetto rustico, sgraziato e poco appariscente. È un frutto piccolo e appiattito, pesa meno di un etto, ha la buccia spessa. Ma il “brutto anatroccolo” del frutteto, è molto più di ciò che sembra. Infatti, conosciuta ed apprezzata sin dagli antichi romani, la Melannurca è un frutto magnifico, dotato di proprietà benefiche e salutari. Perché la raccolta precoce, seguita dalla fase di maturazione a terra, nei melai, ne esalta le caratteristiche qualitative. Conferendole quella tipicità che nessun’altra mela italiana può vantare. Inoltre, come dimostrano recenti studi clinici condotti presso l’Università Federico II di Napoli, l’assunzione regolare di questa pomacea è particolarmente indicata per prevenire l’ipercolesterolemia.


Guarda la fotogallery!

I Protagonisti

Ricca di vitamine, minerali, polifenoli e fibre, la Melannurca svolge un’azione benefica su tutto l’organismo. Nasce attraverso un processo produttivo tramandato di generazione in generazione che prentende attenzione e rispetto. Una perfetta fusione tra la tradizione secolare e la tecnologia moderna. Quasi una ricetta segreta, come emerge dalle parole di Giuseppe Giaccio.

I maestri del Made in Italy

Giuseppe Giaccio

Giuseppe Giaccio

Responsabile dell'Associazione di Produttori Giaccio Frutta e Presidente del Consorzio

Scopri di più

Rappresentanti BASF

A sostenere la produzione della Melannurca campana concorrono anche i colleghi BASF attivi sul territorio. Professionisti preparati ed appassionati che lavorano in collaborazione con i partner commerciali, le cooperative, i tecnici agronomi, oltre che con le aziende agricole.

Pasquale di Muccio, Gaetano Garigliano e Francesco Mastrobuonicondividono l’innovazione con il mercato, in modo da facilitare alle aziende agricole l’accesso alle nuove soluzioni. Affinché un’eredità importante come la Melannurca possa essere protetta e valorizzata.

L’offerta BASF

Il nostro viaggio comincia in Sicilia: isola ricca di colori e profumi, famosa nel mondo anche grazie al Pachino, che esprime al meglio le proprie potenzialità proprio qui.

Dove clima, terra, acqua e il paziente lavoro dell’uomo fanno del pomodorino IGP uno dei maggiori vanti dell’agroalimentare

Orientata alle esigenze tecniche e alla salvaguardia della redditività di chi produce, BASF contribuisce alla difesa della Melannurca con diverse soluzioni fungicide tra cui Vision® Plus , Sercadis® e Delan® Pro oltre che con il regolatore di crescita Regali® Plus .

Questo affascinante viaggio non avrebbe potuto essere narrato senza l’insostituibile apporto dei protagonisti. Che hanno raccontato, con passione ed orgoglio, la propria storia. Ringraziamo:

  • Giuseppe Giaccio (O.P. Giaccio Frutta)
  • Mario Parente (Azienda Agricola Verticelli di Mario Parente)
  • Giovanni Guarino (Agrimerola S.r.l., Rivenditore di prodotti per l’agricoltura)
  • Ugo Corrente (Agricorrente S.r.l., Rivenditore di prodotti per l’agricoltura)
  • Giuseppe Liccardo (Azienda Agricola Liccardo)
  • Mattia Merola (Agrimerola S.r.l.)
  • Salvatore Rinaldi (Fitofarm S.r.l., Rivenditore di prodotti per l’agricoltura)

Inizio