BASF Agricultural Solutions Italia
Agricoltura

Contatti

2. La scarola invernale

Il fiore all’occhiello della produzione orticola marchigiana

La seconda tappa del tour, dedicato al più grande lavoro sulla terra nell’Italia centrale, passa per le Marche. Una regione che, nella zona delle colline litoranee di Macerata, gode della protezione offerta dal promontorio del Monte Conero. Che blocca le correnti dell’est e favorisce la formazione di un microclima mite e favorevole. In questo particoalre contesto, prospera la scarola invernale, fiore all’occhiello della produzione orticola marchigiana e unica insalata italiana a svilupparsi durante il periodo invernale.

E’ proprio il lungo periodo di permanenza in campo durante i mesi più freddi a conferirle spiccata sapidità e un sapore delicato e gradevole, benché leggermente amarognolo. D’altra parte, il suo nome deriva dal latino escarius, ossia commestibile. Infatti, quest’insalata sembra fatta apposta per essere mangiata!


Guarda la fotogallery!

Clicca qui per vedere il video su Facebook!

I Protagonisti

Le foglie della Scarola marchigiana sono lisce e increspate, con nervature evidenti che le rendono particolarmente croccanti. Per fare in modo che il cuore del cespo diventi più bianco e croccante ed assuma un sapore meno amarognolo, un paio di settimane prima della raccolta, gli esperti agricoltori legano con un elastico le foglie più interne, impedendo la fotosintesi. Ma questo è solo uno dei tanti segreti che permettono di ottenere un raccolto di qualità, allineato con le esigenze del consumatore. Come confermano Enrico De Benedetti e Alessandra Tartabini, Rivenditori di soluzioni per l’agricoltura al servizio dell’imprenditoria agricola marchigiana. E come rimarca anche il tecnico agronomo Valeria Vitali.

I Maestry del Made in Italy

Enrico De Benedetti

Enrico De Benedetti

Fornitore di soluzioni per l’agricoltura di qualità, da oltre 60 anni

Scopri di più
Alessandra Tartabini

Alessandra Tartabini

Fornitore di mezzi tecnici per l’agricoltura che mette in campo le nuove generazioni

Scopri di più
Valeria Vitali

Valeria Vitali

Consulente Agronomo al servizio dell’imprenditoria agricola marchigiana

Scopri di più

Rappresentanti BASF

A tutelare lo sviluppo della scarola invernale marchigiana contribuiscono anche i colleghi BASF attivi sul territorio. Un team competente e appassionato, che opera in sinergia con partner commerciali, associazioni di produttori, tecnici agronomi e, ovviamente, agricoltori.

Carlo Coloccini , Emanuele Consolani e Diego Fiorani lavorano sul territorio per facilitare le aziende agricole ad accedere all’innovazione. Affinché gli eccellenti prodotti marchigiani possano esprimere al meglio tutte le potenzialità di cui sono dotati.

L’offerta BASF

Orientata alle esigenze tecniche e alla salvaguardia della redditività di chi produce, BASF contribuisce alla difesa della scarola invernale con le note soluzioni fungicide Signum® , Cabrio® Duo e Dagonis® , a prevenire gli attacchi di botrite, oidio e marciumi.

Questo affascinante viaggio non avrebbe potuto essere narrato senza l’insostituibile apporto dei protagonisti. Che hanno raccontato, con passione ed orgoglio, la propria storia. Ringraziamo:

  • Enrico Benedetti Fertilvalle Srl, Rivenditore di soluzioni per l'agricoltura
  • Luca Bilò Azienda Agricola Ambruosi & Viscardi
  • Michele Mandozzi Azienda Agricola Ambruosi & Viscardi
  • Francesco e Mary Traini La Mattera Società Agricola
  • Gianfranco Canullo Azienda Agraria degli Azzoni Avogadro Carradori
  • Maurizio Paccasassi Azienda Agricola Le Cinque Lire s.s.
  • Alessandra Tartabini Moscatelli Maria, Rivenditore di soluzioni per l'agricoltura
  • Valeria Vitali Consulente Agronomo

Inizio