BASF Agricultural Solutions Italia
Agricoltura

Contatti

4. L’Aglio Rosso di Sulmona

L'eccellenza color vinaccia di Sulmona

Il nostro viaggio nel Bel Paese fa tappa in Abruzzo. Nel cuore di questa Regione dell’Italia Centrale, ben protetto dal massiccio della Majella e dal monte Morrone, matura un aglio di qualità superiore: un’eccellenza nota come Aglio Rosso di Sulmona. Favorito dalle condizioni climatiche e da un terreno particolarmente ricco di potassio, il rosso di Sulmona ricopre un ruolo di spicco nell'economia della Val Peligna. Che, da oltre 200 anni, nutre questi bulbi, dal color vinaccia e dal sapore deciso. Inserito dal Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali nell'elenco nazionale dei Prodotti Agroalimentari Tradizionali (PAT), l’Aglio Rosso di Sulmona è in attesa di ricevere anche la denominazione DOP. Un traguardo importante, frutto dello sforzo congiunto delle settanta aziende agricole rappresentate dal Consorzio dei Produttori. Un’organizzazione guidata dal caleidoscopico Presidente Stefania Baldassarre. Un organismo nato nel 2009 per valorizzare la coltura, difendere la redditività di chi la coltiva e tutelare il consumatore che la sceglie.

I Protagonisti

A Sulmona, l’aglio si trapianta, in pieno campo, alla fine dell’autunno. In modo da riuscire a raccogliere i bulbi maturi a fine giugno, circa 20 giorni prima di tutte le altre varietà italiane. Subito dopo la raccolta, l’aglio viene pulito, legato a mazzi e posizionato al sole sui bancali, per essicare. Il rosso di Sulmona viene quindi lavorato in trecce (chiamate, comunemente, certe) lunghe circa 60-70 cm l’una. Lo sa bene, Stefania Baldassarre. Perché, oltre a presiedere il Consorzio di Tutela, Stefania l’Aglio Rosso lo coltiva e lo trasforma in ardite salse e composte. Prodotti ottimi anche perché partono da una materia prima sana e sicura. Stefano Dimarcoberardini di Agritec commenta, infatti, l’importanza di mettere a punto una protezione agrochimica razionale e sostenibile delle colture.

I maestri del Made in Italy

Stefania Baldassarre

Stefania Baldassarre

Presidente del Consorzio Produttori e titolare dell’Azienda agricola, che porta il suo stesso nome

Scopri di più
Stefano Dimarcoberardini

Stefano Dimarcoberardini

Imprenditori che offrono soluzioni e servizi per lo sviluppo di un’agricoltura moderna e sostenibile

Scopri di più

Rappresentanti BASF

A tutelare la coltivazione di Aglio Rosso contribusice anche BASF. Soprattutto attraverso un’offerta di servizi e soluzioni sostenibili, veicolate da persone di grande esperienza. Sintonizzate sulle esigenze delle aziende agricole produttrici e in costante relazione con partner commerciali e tecnici agronomi.

Luciano Cicchitti lavora sul territorio abruzzese per facilitare all’imprenditoria agricola locale l’accesso all’innovazione. Affinché l’Aglio Rosso di Sulmona possa esprimere al meglio tutte le potenzialità che possiede.

L’offerta BASF

BASF contribuisce alla difesa dell’Aglio Rosso con le note soluzioni fungicide Cabrio® Duo , Kauritil® Ultra WG , Signum® e Polyram® DF a prevenire gli attacchi di Peronospora, Ruggini, AlternariaMarciumi e Botrite.

Questo affascinante viaggio non avrebbe potuto essere narrato senza l’insostituibile apporto dei protagonisti. Che hanno raccontato, con passione ed orgoglio, la propria storia. Ringraziamo:

  • Stefania Baldassarre, Consorzio Produttori Aglio rosso di Sulmona
  • Francesca De Feo, Azienda Agricola De Feo Francesca
  • Stefano e DomenicoDimarcoberardini, Agritec S.r.l.
  • Aldo Silvestri, Azieda Agricola Aldo Silvestri

Inizio