BASF Agricultural Solutions Italia
Agricoltura

Contatti

3. Il Basilico Genovese DOP

La "Pianta del Re", un'eccellenza ligure

Il tour dedicato alla scoperta dell’eccellenza Made in Italy raggiunge la Liguria. Qui, nella fascia costiera affacciata sul Mar Tirreno, la sinergia tra aria salmastra, composizione del terreno e competenza millenaria crea l’ambiente ideale per lo svilippo del Basilico Genovese DOP. Il nome che deriva dal greco e significa “Pianta del Re”. Le foglie di color verde tenue e forma ovale e convessa.

L’aroma inconfondibile e il profumo delicato, privo di retrogusto menta. Insomma, una vera e propria eccellenza, ingrediente base del rinomato pesto alla Genovese. Ovvero, il condimento perfetto per trofie, gnocchi e minestroni che, negli ultimi dieci anni, si è progressivamente affermato, nelle cucine di tutto il mondo. Rendendo la piccola Liguria l’unica zona in cui l’industria alimentare riesca a trovare l’ingente quantità di foglie di basilico di cui ha bisogno. Per accontentare le richieste di un consumatore sempre più consapevolmente orientato alla qualità.

I Protagonisti

A Genova Prà, il basilico si vende ancora a bouquet: l’unità di misura base, perfetta per realizzare un pesto per 4 persone. Raccolto e confezionato a mano, il basilico a mazzetti alimenta sia il mercato del fresco, che le relazioni con i supermercati. Come testimoniano Annamaria Carrea e Ruggero Rossi dellAzienda Agricola RC.

Nella zona di Albenga, invece, è più comune incontrare la coltivazione del basilico da taglio, che viene sfalciato progressivamente e ceduto, in lotti semilavorati, all’industria alimentare. Come nel caso dell’Azienda Agraria Anfossi di Albenga, di Mario Anfossi e Paolo Grossi

I maestri del Made in Italy

Annamaria Carrea e Ruggero Rossi

Annamaria Carrea e Ruggero Rossi

Fornitori di prima categoria di basilico a mazzetti

Scopri di più
Mario Anfossi e Paolo Grossi

Mario Anfossi e Paolo Grossi

Protagonisti indiscussi della produzione di un ottimo basilico

Scopri di più

Rappresentanti BASF

A curare lo sviluppo del Basilico Genovese DOP contribusice anche BASF. Soprattutto attraverso un’offerta di servizi e soluzioni sostenibili, veicolate da persone di grande esperienza. Sintonizzate sulle esigenze delle aziende agricole produttrici e in costante relazione con partner commerciali e tecnici agronomi.

Piero Guarino lavora sul territorio ligure per facilitare all’imprenditoria agricola locale l’accesso all’innovazione. Affinché l’eccellente basilico possa esprimere al meglio tutte le potenzialità che possiede.

L’offerta BASF

BASF contribuisce alla difesa del Basilico Genovese DOP con le note soluzioni fungicide Signum ® , gli insetticidi Gladiator® e Tracer 120 , o l'erbicida Stratos® Ultra .

Questo affascinante viaggio non avrebbe potuto essere narrato senza l’insostituibile apporto dei protagonisti. Che hanno raccontato, con passione ed orgoglio, la propria storia. Ringraziamo:

  • Mario Anfossi Anfossi, Azienda Agraria S.s.
  • Paolo Grossi, Anfossi Azienda Agraria S.s.
  • Annamaria e Ruggero Rossi, Azienda Agricola R & C.
  • Agostino Sommariva, Sommariva S.r.l.
  • Famiglia Vigo, Azienda Agricola San Giorgio di Vigo Giuseppe,Diego e Vanni

Inizio