BASF Agricultural Solutions Italia

Sistema Tessior®

Scopri di più

La soluzione per prevenire il mal dell'esca
Agricoltura

Contatti

Uva da tavola

Una gamma completa di soluzioni al servizio della redditività di chi coltiva uva da tavola

Il comparto vitivinicolo rappresenta la punta di diamante dell'agroalimentare italiano, oltre ad essere riconosciuto come uno dei settori trainanti dell'intera economia italiana. In qualità di azienda leader mondiale nel settore degli agrofarmaci, BASF è a fianco del viticoltore italiano per supportarlo concretamente nel difendere la vite dalle avversità più insidiose, che rischiano di comprometterne la produzione.

Investimenti elevati

Reddito da difendere

Coltivare uva da tavola oggi è costoso. Si parla di investimenti importanti che vengono ripagati se, anche in campo, si adottano strategie mirate alla redditività dell’agricoltore.

Un aspetto, questo, su cui BASF offre un aiuto tangibile e misurabile alla raccolta.

Scarica la brochure Uva da Tavola 2016 in PDF

Avversità

.

.

Visita la pagina dedicata alle Avversità della vite

Scopri di più

I vantaggi per l'agricoltore

  
  • Ampia scelta di soluzioni tecniche
  • Programmi innovativi di difesa
  • Ottimizzazione dei residui
  • Maggiori produzioni per ettaro
  • Aumento della qualità del raccolto
  • Tranquillità di ottenere i risultati attesi
  • Miglior difesa della redditività

Vite da vino

.

.

Visita la pagina dedicata alla Vite da vino

Scopri di più

L’impegno di BASF per la vite

BASF continua a offrire soluzioni innovative come nel portafoglio degli antiperonosporici che si amplia e si rinnova con contentlink target missing [contentStore:product, fsId:12737], l’antiperonosporico di nuova concezione, semplice, flessibile e affidabile e con contentlink target missing [contentStore:product, fsId:139264], una combinazione unica per controllo ampio e affidabile della malattia

Contro l’Oidio, si schierano in vigna prodotti come contentlink target missing [contentStore:product, fsId:1883], contentlink target missing [contentStore:product, fsId:1869] e il più recente contentlink target missing [contentStore:product, fsId:14016].

Inoltre, l’innovativo contentlink target missing [contentStore:product, fsId:1907], affianca il più noto contentlink target missing [contentStore:product, fsId:1931] per la lotta contro Botrite e Oidio.

Il 2014 è anche l’anno dell’allargamento di gamma degli insetticidi: contentlink target missing [contentStore:product, fsId:41078] (Clorpirifos), contentlink target missing [contentStore:product, fsId:44033] (Metossifenozide) e contentlink target missing [contentStore:product, fsId:44288] (Spinosad) si affiancano a contentlink target missing [contentStore:product, fsId:1894] e contentlink target missing [contentStore:product, fsId:1882], offrendo al viticoltore l’affidabilità BASF anche nella difesa dai principali parassiti dei vigneti.

Uva da tavola: semplicemente, perfetta

La produzione globale di uva da tavola è di circa 18 milioni di tonnellate.

Tra i Paesi mediterranei l’Italia spicca per qualità e quantità. I circa 34 mila produttori nazionali forniscono infatti oltre un milione e 300 mila tonnellate di uva da tavola, la Puglia primeggia con oltre il 70% e la Sicilia supera il 20 %. L’uva da tavola rappresenta una delle punte di diamante dell’esportazione nel mondo della frutta italiana.Grazie alla continua selezione varietale e alle moderne tecniche di allevamento, la disponibilità di uva italiana spazia da fine maggio a gennaio. Le richieste del mercato sono dovute a un aspetto attraente del prodotto, con acini grandi, aderenti al pedicello, uniformi e dai colori brillanti, la polpa consistente, croccante e profumata.Fondamentale per la filiera è poter contare anche su un prodotto sano e sicuro, una sfida che solo competenze tecniche specifiche sono in grado di vincere.

Contattaci

.

.

Trova il venditore BASF più vicino a te

placeholder: "contact_1"
Inizio